Valanga Pila, nullaosta funerali vittime

Il pm della procura di Aosta Eugenia Menichetti ha rilasciato il nullaosta ai funerali dei due scialpinisti morti sabato 7 aprile dopo essere stati travolti da una valanga a Pila. Il magistrato non ha quindi disposto l'autopsia sui corpi di Roberto Bucci, 28 anni, di Faenza e dell'istruttore del Cai Carlo Dall'Osso (52), di Imola. Sull'accaduto il pm ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo plurimo e disastro colposo. Sono indagati sei istruttori della scuola Cai 'Pietramora' (delle sezioni di Cesena, Faenza, Forlì, Imola, Ravenna e Rimini) che accompagnavano i 14 allievi: Vittorio Lega, 51 anni, istruttore nazionale Cai di sci alpinismo della sezione di Faenza e direttore del corso, Leopoldo Grilli (44) della sezione Cai di Imola, Alberto Assirelli (50) di Ravenna, Paola Marabini (56) di Faenza, Giacomo Lippera (45) di Rimini, e Matteo Manuelli (43) di Imola, questi ultimi due travolti dalla massa nevosa e sopravvissuti grazie all'immediato intervento dei soccorritori.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Issime

FARMACIE DI TURNO