Eroina da Milano, 4 misure cautelari

I finanzieri del Gruppo Aosta hanno eseguito quattro misure cautelari disposte dal gip Giuseppe Colazingari nell'ambito di un'indagine per spaccio di stupefacenti. Sono finiti in carcere Simone Cestonaro e Francesco Santise e agli arresti domiciliari Lorenzo Gendusa. Obbligo di dimora nel comune di residenza, con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, per Gaia De Santis. Sono tutti residenti tra la Valle d'Aosta, il milanese ed il vicentino. L'inchiesta, coordinata dal pm Eugenia Menichetti sotto l'egida del procuratore capo, Paolo Fortuna, riguarda un giro di eroina e cocaina proveniente da Milano e smerciata in Valle. Gli accertamenti sono iniziati nell'estate 2017, "quando nei pressi di un'abitazione di Aosta erano stati notati i classici indizi del traffico di droga", fa sapere la guardia di finanza. A ottobre era già stato arrestato Santise, dopo aver cercato di recuperare circa 25 grammi di eroina e cocaina da un autobus con il quale poche ore prima era rientrato da Milano.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Aosta Sera
  2. Giornale La Voce
  3. News Biella
  4. AostaCronaca.it
  5. News Biella

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Issime

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...